fbpx
Unconventional Coaching

Never give up: MAI ARRENDERTI!

Never give up: MAI ARRENDERTI!

“Mai arrenderti” è un altro degli slogan più quotati nel mondo della crescita personale e della formazione motivazionale.

Ma quale insidia nasconde questo “mai arrenderti”?

Butta il cuore oltre l’ostacolo!

Punta alla luna, mal che vada raggiungi le stelle (o la versione al contrario).

Bello, bellissimo, ma per uno che ce l’ha fatta, quanti sono che non si sono mai arresi, nemmeno a fronte dell’evidenza di un fallimento prossimo? E che alla fine hanno dovuto leccarsi le ferite?

Partendo dal presupposto che impegno, dedizione, costanza sono parte del motore che ci consente di realizzare i nostri pensieri, questo non significa però chiudere gli occhi e lanciarsi in imprese più grandi di noi o ancora peggio farlo per sfida.

L’andare oltre a volte porta a snaturare noi stessi, le nostre possibilità, che nient’altro sono che le nostre risorse.

Si pensa che le risorse siano per forza di cose qualcosa che ancora non abbiamo, senza pensare che siamo già dotati di tutto ciò che serve. Quello che possiamo “sfruttare” per migliorarci non sono le nostre risorse, ma gli strumenti per raffinarle.
È importante avere sempre presente chi siamo per evitare di fare la fine del topo. Un animale che nasce preda non potrà mai trasformarsi a un certo punto in predatore, e viceversa.

Così come un essere umano che nasce riflessivo non potrà mai trasformarsi improvvisamente in temerario.

Certo, potrà lavorare su questa cosa se lo riterrà opportuno per vivere ancora meglio la sua vita, ma non può diventare un obiettivo senza la cui realizzazione lo porterà al fallimento. Lo porterebbe a diventare qualcosa di programmato e programmabile. Tristemente prevedibile. Come un topo davanti alla trappola di formaggio.

Il coraggio più grande che il topo potrebbe avere per prendersi quel pezzo di formaggio, è quello di scegliere una strada meno frequentata, più adatta alle sue caratteristiche e alle sue risorse, o magari anche solo aspettare un momento migliore.

Ovvero: saper valutare quello che gli sta intorno, raccogliere tutte le informazioni e i segnali che fanno parte della sua direzione e della sua unicità, che sono gli elementi per raggiungere il successo senza sforzo.

Attenzione quindi alla trappola dell’andare oltre l’ostacolo, del mai arrendersi, per non fare la fine del topo.
Meglio essere sé stessi, valorizzando le nostre risorse, senza prendere per buone regole dettate dall’esterno, magari buone per altri.

Noi siamo più importanti delle regole che hanno stabilito altri, la società, la mentalità comune.

Perché la persona è più importante della regola (che è uno dei principi dell’unconventional coaching), vale anche e soprattutto per noi stessi.

Ti aspetto a Successo Senza Sforzo.

Andrea Favaretto

Trova i tuoi elementi per raggiungere il tuo Successo Senza Sforzo.
Chiedi informazioni sul corso e sul programma on line
Successo Senza Sforzo.

Tags:

about Andrea Favaretto

Ciao, sono Andrea Favaretto. Sono fondatore dell’Unconventional Coaching School® e del programma Successo Senza Sforzo. Sono passati più di vent’anni da quando ho mosso i primi passi nella formazione, come allievo, come trainer, come coach. L’idea che ognuno di noi possa prendere in mano la propria vita, il proprio tempo, e farne qualcosa che lo appassiona e lo rende felice mi ha sempre guidato nel trovare nuovi strumenti, nuove strade. Ho creato il programma e il corso Successo Senza Sforzo per mettere le persone, nella DIREZIONE giusta per scoprire il PROPRIO modello di successo. A presto! Andrea

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.